Riposo

Dormire, a volte, ci appare come un’attività improduttiva ed inefficiente. Invece  il nostro corpo e la nostra mente hanno bisogno di riposare in modo adeguato durante la notte.

Durante questo periodo il cervello umano “fa le pulizie” al proprio interno: elimina  cioè le scorie prodotte durante la sua attività quotidiana.

Alcuni dati sul riposo notturno (fonte:  OMS):

  • il 38% degli adulti soffre di deficit del sonno
  • negli ultimi 50 anni abbiamo ridotto il sonno di circa 1 - 2 ore a notte
  • da svegli, il lavaggio automatico del nostro cervello lavora al 5% di quando dormiamo
  • dormire meno può causare disturbi come demenza, Parkinson ed Alzehimer.

L’importanza del riposo è tale da essere inserita all’interno dell’art. 24 della Dichiarazione universale dei diritti umani: “Ogni individuo ha diritto al riposo ed allo svago, comprendendo in ciò una ragionevole limitazione delle ore di lavoro e di ferie periodiche retribuite”.

Quando riposiamo in modo adeguato, la nostra salute ne trae benefici e giorno dopo giorno ci garantiamo  le giuste energie per vivere la nostra vita al meglio.

Noi siamo liberi di migliorare la qualità della nostra vita, evitando i problemi di salute legati allo stress, come le persone che hanno già scelto di garantirsi la giusta quantità di sonno.