Borse di Studio in R. D. del Congo

Borse di studio per 24 donne sole capofamiglia della Repubblica Democratica del Congo
Stato progetto: 
In corso
Data inizio: 
Agosto, 2014
Data fine: 
Agosto, 2017

Dal 2014 Equiliberi onlus sostiene il diritto e la volontà di studiare di 21 persone, pagando loro le rette universitarie, i testi scolastici ed i trasporti per recarsi all’università, affinché portino a termine il loro percorso formativo interrotto a causa della mancanza di risorse e diventino competitive sul mercato del loro Paese.

Contesto: 

Il Congo ha conosciuto decenni di guerra civile, crisi politiche, malgoverno e corruzione. Il risultato è l’attuale profonda crisi economica che nelle aree urbane è causa di molteplici problemi: accesso ai servizi sociali di base (acqua potabile, elettricità, cibo, cure ed istruzione) ostacolato dalla povertà e decadenza delle infrastrutture; mancanza di lavoro stabile e dignitoso; abbandono degli studi nonostante i risultati scolastici eccellenti.

Luogo d'intervento: 

Repubblica Democratica del Congo, Città-Provincia di Kinshasa.

Beneficiari: 

I beneficiari del progetto sono 21, 19 donne e 2 uomini.

Problematiche: 

La Repubblica Democratica del Congo è uno dei paesi al mondo più conosciuto per la profondità della sua crisi. La popolazione molto povera e vulnerabile vive in uno stato di grave disoccupazione e in una sorprendente assenza di servizi pubblici di base. Dilagano il malcontento, l'insicurezza dei cittadini a causa della delinquenza e della criminalità elevata, la mortalità infantile dovuta alla malnutrizione, l’inaccessibilità alle cure mediche, la prostituzione e con essa le malattie sessualmente trasmissibili. Come spesso accade, le donne sono i soggetti maggiormente colpiti dalla situazione.
A causa dell’eccessivo impoverimento delle famiglie, molti giovani iniziano un percorso formativo, ma purtroppo non riescono a finirlo, nonostante i risultati siano spesso eccellenti, perché spinti da forti motivazioni. Ciò si traduce in spreco di risorse, di tempo, di intelligenza e in una perdita di talento, anche a scapito delle famiglie e della comunità nazionale nel suo complesso. Milioni di persone sono escluse dal mercato del lavoro e le famiglie non possono che essere instabili e insicure.

Obiettivo: 

Promuovere l’autonomia socioeconomica di soggetti svantaggiati in RDC. 
In particolare si vuole accrescere il potere d’azione e le opportunità di promozione sociale di 21 persone in stato di vulnerabilità, attraverso il rafforzamento delle loro capacità professionali. 

Azioni: 

La volontà è quella di sostenere per intero l’insieme dei costi accademici, al fine di evitare che la mancanza di denaro, anche se minima, possa fomentare quel fenomeno di abbandono scolastico tanto comune in RDC. Il progetto, pertanto garantisce la copertura delle spese relative a:
- pre-iscrizioni e test di ingresso;
- rette universitarie;
- libri di testo ed equipaggiamenti;
- laboratori e stage;
- spese di iscrizione agli esami;
- spese di laurea;
- trasporti.

Partner: 

Persone Come Noi ONG (PCN ONG)
Nata nel 2001 a Busca (CN), Persone Come Noi (PCN) opera in diversi Paesi del Sud del mondo (in Africa, America Latina e Sudest asiatico) con attività di sostegno diretto alle popolazioni in difficoltà.
Dal 2007 opera in Repubblica Democratica del Congo dove ha realizzato azioni di prima emergenza a favore degli sfollati del Nord Kivu ed ora, grazie all’apertura di una sede locale a Kinshasa, supporta la popolazione con azioni di governance, inclusione sociale e assistenza su temi quali accesso all’acqua e all’energia elettrica. 

Risultati raggiunti: 

- 21 studenti hanno beneficiato della borsa di studio, potendo riprendere il percorso di studi interrotto.
- Nel corso dell’anno accademico 2014-2015, uno dei ragazzi ha frequentato con successo il suo ultimo anno di Giurisprudenza, ottenendo la Laurea magistrale.
- Nel corso dell'anno accademico 2015-2016, un'altra ragazza ha terminato gli studi specialistici in Scienze Infermieristiche.

Ringraziamo: 

Un particolare ringraziamento va a Unicredit banca e ai suoi dipendenti, che hanno inserito e sostenuto il presente progetto nell'ambito dell'iniziativa chiamata Gift Matching. Tale impegno ha permesso di ottenere anche un contributo da parte di Unicredit foundation a sostegno del diritto allo studio per i nostri beneficiari.

Nuove sfide: 

I primi 2 anni di progetto si sono conclusi con soddisfazione. Al termine dell'anno accademico in corso, l'ultimo del progetto, la maggior parte dei beneficiari otterrà la Laurea triennale.

Beneficiarie1
Lezione di medicina
Beneficiarie5
Beneficiarie2
Beneficiarie3
Beneficiarie4
Partner del progetto: 

Persone Come Noi (PCN ONG)

Sostenitori del progetto: 

Otto per Mille Chiesa Valdese

Gallerie su Borse di Studio in R. D. del Congo

I  ringraziamenti dei beneficiari del progetto "Borse di studio per 24 donne sole capofamiglia della Repubblica Democratica del Congo".

Beneficiarie 1

Volti e luoghi del progetto "Borse di studio per 24 donne sole capofamiglia della Repubblica Democratica del Congo".