L'impronta (ecologica) è servita

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2011
Stato progetto: 
Concluso
Paese: 
Data inizio: 
Novembre, 2011
Data fine: 
Giugno, 2012
Allegati: 

Fra Novembre 2010 e Giugno 2012 Equiliberi onlus ha condotto una campagna di sensibilizzazione allo sviluppo sostenibile inserita nell’ambito della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2011 ( 19 - 27 novembre), per stimolare una maggiore consapevolezza tra la società civile sul tema dei rifiuti, promuovendo buone prassi da seguire per ridurne la produzione

Contesto: 

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) è un’iniziativa volta a promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla corretta riduzione dei rifiuti nel corso di una sola settimana. E‘ un’iniziativa che coinvolge una vasta gamma di pubblico: enti pubblici, imprese, società civile e cittadini.
La SERR consiste in una elaborata campagna di comunicazione ambientale che intende promuovere, tra i cittadini, una maggiore consapevolezza sulle eccessive quantità di rifiuti prodotti e sulla necessità di ridurli drasticamente. Le azioni attuate riguardano la “3 R”: riduzione, riuso e riciclo. Esse rappresentano le opzioni che devono essere considerate per elaborare una corretta strategia nella gestione dei rifiuti.

Luogo d'intervento: 

Italia, Pinerolo.

Beneficiari: 

Società civile, Istituzioni e Istituti scolastici del pinerolese.

Problematiche: 

Nel 2008, nei Paesi dell'Unione Europea, ciascun abitante ha prodotto in media 524 Kg di rifiuti domestici, 28 Kg in più rispetto a 10 anni prima.
La produzione di rifiuti rappresenta un pericolo per l'ambiente, impattando sull'utilizzo delle risorse naturali e inquinando aria, falde acquifere e suolo, divenendo sempre più una minaccia per la salute umana.
Per la maggior parte, i rifiuti vengono posti in discarica o, in alternativa, sono portati all'inceneritore, ma a causa delle quantità sempre maggiori, questi stabilimenti raggiungono il loro livello di saturazione e la gestione ed il corretto smaltimento dei rifiuti divengono difficoltosi.

La soluzione allora, deve essere trovata innanzitutto nella riduzione della quantità totale di rifiuti prodotti, ma anche nel riuso e nel riciclo dei beni.

Obiettivo: 

Gli obiettivi di tale iniziativa sono stati ispirati dalla Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti 2009, che invitava a:

  • accrescere la conoscenza sulle strategie di riduzione e le politiche in materia ambientale;
  • promuovere azioni di riduzione dei rifiuti;
  • porre in evidenza esempi virtuosi di riduzione dei rifiuti;
  • incoraggiare cambiamenti nel comportamento dei cittadini, in un'ottica di sviluppo sostenibile.
Partner: 
  • Realizzazione di un Eco-Aperitivo offerto da Eataly Pinerolo per la presentazione del progetto.
  • Realizzazione di seminari sul tema dello sviluppo sostenibile.
  • Realizzazione di un laboratorio sulla sicurezza alimentare e l’utilizzo degli “scarti” in cucina e di una cena-evento finale.
  • Realizzazione di un corso di cucina bioenergetica tenuto da Chefnatura per acquisire tecniche e modalità della ristorazione che garantiscano un minore spreco di prodotti commestibili, un più efficiente utilizzo dei terreni e una migliore gestione delle risorse idriche con ricadute benefiche sul comparto agricolo.
Partner del progetto: 
Sostenitori del progetto: 

News su L'impronta (ecologica) è servita

Dicono di noi

Fra Febbraio e Marzo 2012 Equiliberi onlus ha proposto dei laboratori di cucina sulla sicurezza alimentare e l’utilizzo degli “scarti”, realizzati grazie alla preziosa collaborazione di stimati...

Novembre 2011: terzo anno della campagna di sensibilizzazione allo Sviluppo Sostenibile inserita nell’ambito della “Settimana europea per la riduzione dei rifiuti – Ed 2011". Organizzato in collaborazione con la Città di Pinerolo, EATALY - Pinerolo, A.V.A.S.S. (...